Formazione Santa Filippa

La formazione cristiana per un futuro brillante

Invia le tue richieste a:
3385482341

Le fratture vademecum generale

Le fratture vademecum generale

Oggi vi vogliamo parlare di un problema che almeno una volta nella nostra vita abbiamo affrontato o dovremo affrontare tutti, le fratture ossee. Per quanto possa sembrare strano è uno dei problemi medici per cui si richiedono il maggior numero di interventi. Il numero delle ossa che compongono il corpo umano è davvero elevato, quindi a conti fatti è statisticamente plausibile che prima o poi se ne rompa uno.

Le fratture vengono classificati in modi differenti a seconda della loro gravità. Prima di tutto si devono distinguere due grandi categorie, le fratture isolate, sono quelle che interessano soltanto la continuità dell’osso, mentre le fratture associate coinvolgono anche la lesione di tessuto muscolare, tendini e via discorrendo.

Esistono poi tantissime sottocategorie che identificano il tipo di frattura in base a diversi criteri come ad esempio la causa che l’ha generata (frattura traumatica e frattura patologica), l’energia traumatica (ad alta, media o bassa energia), in base alla posizione sull’osso (fratture epifisiarie, fratture metafisiarie e fratture diafisiarie), in base all’orientamento della rima di frattura (trasversale, obliqua, a spirale, comminuta e longitudinale), in base allo spostamento dei monconi (laterale, angolare, longitudinale, rotatoria) e per ultimo in base all’ integrità della cute (fratture esposte e chiuse).

Queste sono le classificazioni nel dettaglio con cui il medico identifica il tipo di frattura e decide quale terapia è meglio adottare per sistemare il problema. L’ortopedico procede quindi a sistemare la frattura laddove sia necessario ed infine ad immobilizzare la parte danneggiata, spesso con gessi o bendaggi rigidi e steccature. La guarigione delle ossa è lenta e richiede una immobilità assoluta della parte interessata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *